BENVENUTO SABA

Sardo di nascita, toscano di formazione, Benvenuto Saba (Cagliari, 1956) alterna la sua attività di fotografo per magazine quali Domus e Abitare a quella di scultore. I suoi lavori riflettono una originale e costante ricerca di equilibrio tra le esigenze meramente estetiche e la più pratica funzionalità. I trovanti – massi restituiti alla luce dal ventre delle Alpi Apuane -, diventano elementi di interior design mentre, dalla levigazione del marmo statuario più puro, prendono forma complementi di arredo in bilico tra arte e quotidianità, in un felice compromesso tra scultura e oggetto d'uso. Diplomato all'Accademia di Belle Arti di Carrara, oggi esposto in importanti collezioni italiane e estere, Benvenuto Saba ha collaborato con designer quali Bruno Munari, Enzo Mari , Angelo Mangiarotti , Marco Ferreri , e Italo Lupi , Salvatore Gregorietti. Andrea Rotti ,Giacomo Bersanetti.

curriculum

Luogo e data di nascita SIAMANNA, CAGLIARI, 16/03/1956
ISTRUZIONE E FORMAZIONE  
1978 Conseguimento del diploma di maturità in "arte applicata scultura", Istituto d'arte Stagio Stagi di Pietrasanta (LU), con il risultato finale di 56/60
1983 Conseguimento del diploma dell'Accademia di Belle Arti di Carrara, in Scultura e Fotografia, con il risultato finale di 110 cum laude
COLLABORAZIONI Collaborazioni con docenti considerati tra i più importanti designer italiani, tra i quali Bruno Munari, Enzo Mari, Roberto Sabonet, Salvatore Gregorietti, Gualtiero Di Puccio.
PREMI E MOSTRE
Che ha vinto/a cui ha partecipato nel corso della vita e della carriera.
 
1977 PRIMO PREMIO "PARETE SCULTURA" CONCORSO INTERNAZIONALE SANT'AMBROGIO IN
VALPOLICELLA – FIERA MARMO MACCHINE VERONA.
1978 PRIMO PREMIO "BIENNALE DEGLI STUDENTI ", PALAZZO STOZZI, FIRENZE
1978 "SCULTORI E ARTIGIANI" IN UN CENTRO STORICO, PIETRASANTA
1979 PRIMO PREMIO "PER LA GRAFICA" COMTÈ
1980 "BIENNALE DI SCULTURA DI ARESE "
1980 "SCULTURA E IL SUO DISEGNO " GALLERIA SHOP-ART, MILANO
1982 "ACCADEMIA DI BELLE ARTI " INGOLSTADT, GERMANIA
1982 "BORSA DI STUDIO PREMIO PER LA SCULTURA" CHE LA REGIONE TOSCANA
MI HA INVIATO PER QUATTRO MESI A MONTREAL, CANADA, PER REALIZZARE QUATTRO SCULTURE IN MARMO.
1994 "PREMIO DI FOTOGRAFIA " EUROPEO DA POLAROID " STILL-LIFE "
1994 "PREMIO KODAK EUROPEAN GOLD AWARD " RITRATTO "
2010 "GIARDINA", GARTEN& LIFESTYLE, ZURIGO
2011 "MOSTRA DELLA PIETRA LAVORATA" AREZZO
ESPERIENZE PROFESSIONALI SI È SEMPRE DEDICATO AL PROGETTO E ALLA RICERCA PER LA SCULTURA E L'INTERIOR DESIGN.
LE SUE OPERE SI TROVANO ESPOSTE IN PREVALENZA PRESSO COLLEZIONISTI IN SVIZZERA E IN ITALIA.